quarta-feira, 14 de abril de 2010

Beatles são perdoados por seus pecados

Com tantos casos de pedofilia e sem-vergonhice jogados no ventilador, o Vaticano soltou essa nota:


È vero, hanno assunto sostanze stupefacenti; travolti dal successo hanno vissuto anni scapestrati e disinibiti; in un eccesso di spacconeria hanno detto persino di essere più famosi di Gesù; si sono divertiti a lanciare messaggi misteriosi - perfino satanici stando a improbabili esegeti - assecondando voci e leggende metropolitane sulla loro vita e anche sulla presunta morte di uno di loro; certo non sono stati il migliore esempio per i giovani del tempo, ma neppure il peggiore. Tuttavia ascoltando le loro canzoni tutto questo appare lontano e insignificante. A quarant’anni dal turbolento scioglimento dei Beatles - ufficializzato il 10 aprile 1970, ma di fatto avvenuto l’anno precedente, al termine delle registrazioni di Abbey Road - restano come gioielli preziosi le loro bellissime melodie che hanno cambiato per sempre la musica leggera e continuano a regalare emozioni. 
 




Aí, me diga se isso não é muita safadeza da parte desse clero?  

4 comentários:

  1. Realmente, só o que tava faltando mesmo...

    ResponderExcluir
  2. adoro o layout desse blog, fora q o conteúdo é bem interessante, parabéns!

    bjoooo

    ResponderExcluir
  3. Alguém traduz o.O
    Não entendi bulhufas

    ResponderExcluir

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...